AICIS Notizie‎ > ‎

La verifica delle ricostruzioni tradizionali con l'utilizzo di PC-Crash - introduzione ai software di ricostruzione

pubblicato 10 feb 2017, 03:38 da Marco Mambretti

Livello del corso: Base

Il corso si colloca all'interno dei seminari rivolti all'utilizzo dei software nella ricostruzione dei sinistri stradali che saranno tenuti a Roma nel 2017 e che hanno avuto inizio con l'evento dello scorso 4 Novembre 2016.

Il modulo in oggetto, sarà incentrato sull'analisi critica degli approcci manuali alla ricostruzione di un sinistro, i cosidetti "approcci a ritroso", basati sui presupposti della conoscenza delle traiettorie post-urto dei mezzi e della conoscenza delle loro direzioni pre-urto. Proseguendo quanto effettuato nell'incontro precedente, verranno analizzati 3 casi reali. Per ogni caso sarà realizzata la planimetria in scala dello stato del luogo dopo il sinistro (posizioni di quiete e tracce al suolo) e sarà effettuato la ricostruzione del sinistro con la classica analisi a ritroso, sia utilizzando una tabella excel, sia utilizzando il modulo dedicato all'interno del software PC-Crash.

Durante la risoluzione del caso, verranno mostrate tutte le criticità dell'approccio classico, discutendo in particolare le problematiche legate a:

  • identificazione del punto d'urto sul piano viabile per il calcolo della distanza percorsa dai mezzi dopo l'urto;
  • individuazione delle direzioni pre-urto;
  • sensibilità dei conteggi ai coefficienti di frenata post-urto;
  • individuazione delle direzioni pre e post urto e sensibilità del sistema alle loro variazioni;
  • analisi degli errori ed individuazione degli errori.

Dopo l'analisi delle varie criticità, sarà introdotta, in termini generali, la risoluzione dei sinistri stradali utilizzando gli "approcci in avanti", resi possibili dai software di simulazione. Verrà fornita una breve panoramica dello sviluppo storico di tali approcci e ne verrà introdotta la metodologia di lavoro.

Facendo riferimento ai casi prima discussi, verrà mostrato come l'utilizzo dei software in avanti consenta di ridurre le incertezze di ricostruzione e di effettuare una più accurata analisi degli errori. Infine, si discuterà come sia possibile confrontare i risultati della simulazione con le risultanze dei calcoli manuali, in modo da poter verificare la bontà delle soluzioni proposte dal software.

Il corso sarà sviluppato in una unica giornata, per una durata prevista di circa 8 ore.

CONTENUTI DEL CORSO
  • Rappresentazione della planimetria in scala di casi reali:
    • acquisizione dell'immagine satellitare del luogo del sinistro;
    • definizione dei capisaldi
    • riportare in scala le misurazioni dei verbalizzanti
    • individuazione e correzione di possibili errori:
      • breve introduzione alle possibili fonti di errore;
      • utilizzo delle fotografie per il corretto posizionamento dei veicoli;
      • Utilizzo dei dati tecnici dei veicoli;
      • procedure iterative di correzione degli errori;
    • Utilizzo del CAD avanzato: rappresentazione tridimensionale della scena e delle deformazioni ai veicoli;
  • Ricostruzione classica:
    • presupposti della ricostruzione classica;
    • determinazione del punto d'urto sul piano viabile;
    • determinazione delle traiettorie post-urto e delle distanze percorse dopo l'urto;
    • analisi delle direzioni pre-urto;
    • analisi delle incertezze, criticità ed errori.
  • Ricostruzione in avanti:
    • breve introduzione storica e software;
    • panoramica generale ed applicazione;
    • parametri fondamentali;
    • applicazione ai casi precedentemente discussi.

ATTENZIONE
Le iscrizioni saranno chiuse in data 12 Febbraio 2017. Massimo 22 partecipanti. Per iscriversi utilizzare il form di iscrizione in fondo alla pagina (clicca qui per scorrervi). Per i soci AICIS il corso da diritto al riconoscimento di numero 8 crediti formativi ed ad una quota di iscrizione agevolata.

Ogni postazione in aula sarà attrezzata con un personal computer ove verrà installato il software PC-Crash.

Sede

Centro di Formazione 
Piazza Oderico da Pordenone, 3 
00145 
Roma
RM Italia
Sito web

DATE e ORARI

  • Venerdì 17 Febbraio 2017
    • 09:00 Registrazione
    • 09:30 Inizio lavori
    • 13:00 Pausa pranzo
    • 14:00 Ripresa lavori
    • 18:00 Fine lavori

MAPPA

PARTNERS

Studio Del Cesta - Consulenza Incidenti Stradali

MODALITA' DI ISCRIZIONE

L'iscrizione deve essere effettuata compilando il form di iscrizione in fondo alla pagina, e regolarizzando la quota di iscrizione tramite bonifico bancario.


Quota di partecipazione

I pasti non sono inclusi nella quota di iscrizione.

SOCI AICIS: €80,00 IVA compresa 
NON SOCI: €115,00 IVA compresa 
il pagamento della quota e l'iscrizione andranno effettuate in accordo alle istruzioni riportate nel form di iscrizione.
NOTA IMPORTANTE:

  • i soggetti che non operano come sostituti di imposta dovranno effettuare un bonifico pari all'interno importo del corso
  • i professionisti in regime ordinario o in regime dei minimi e le società dovranno invece effettuare il bonifico detratta la ritenuta d'acconto e provvedere al saldo della ritenuta come da disposizioni di legge;
  • tutte le necessarie istruzioni saranno fornite nel form di iscrizione in fondo alla pagina.

Modulo di iscrizione

Posti Esauriti

Non è purtroppo possibile accettare ulteriori iscrizioni

Comments