AICIS Notizie‎ > ‎

CONSAP apre alle domande di accesso alla prova di idoneità per l'iscrizione al Ruolo Periti Assicurativi

pubblicato 27 gen 2015, 08:15 da Redazione Aicis   [ aggiornato in data 27 gen 2015, 08:20 ]

Dalla mezzanotte del  28 gennaio 2015, è possibile fare domanda a CONSAP per accedere alla prova di idoneità per l'iscrizione Ruolo Periti Assicurativi.


Dalla mezzanotte di oggi, 00.00 del 28 gennaio 2015, fino alla mezzanotte del 26 febbraio 2015, sarà possibile chiedere l'ammissione attraverso il modulo online (Clicca qui per accedere), effettuando la propria registrazione che permetterà di svolgere tutte le pratiche.
Si ricorda che per accedere alla prova di idoneità, è necessario aver effettuato, tirocinio di due anni presso uno o più periti abilitati nel Ruolo.

  Dati necessari per la domanda   

Nella domanda di ammissione alla prova di idoneità i candidati dichiarano ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, e con le responsabilità di cui all’articolo 76 dello stesso decreto: 
  1. cognome e nome; 
  2. luogo e data di nascita; 
  3. codice fiscale; d) comune di residenza e relativo indirizzo; 
  4. domicilio (se diverso dalla residenza) e numero telefonico per eventuali comunicazioni; 
  5. estremi di un documento di identità in corso di validità; 
  6. titolo di studio posseduto, con l’indicazione della data del conseguimento e dell’Istituto presso il quale è stato conseguito e del relativo indirizzo; 
  7. il periodo di tirocinio svolto e il perito presso il quale lo stesso è stato effettuato, così come risultante dalla dichiarazione di compiuto tirocinio rilasciata dal perito ai sensi dell’articolo 7 del Regolamento ISVAP n. 11 del 3.1.2008, secondo il modello di cui all’allegato 1 del medesimo Regolamento. Si precisa che il tirocinio biennale può essere svolto in più periodi e presso periti diversi; in tal caso il candidato dovrà essere in possesso della dichiarazione di compiuto tirocinio rilasciata da ciascun perito sotto la cui direzione ha esercitato l’attività di tirocinante; 
  8. il codice identificativo di una marca da bollo di € 16,00 e la relativa data di emissione che non potrà essere successiva al giorno di invio telematico della domanda di ammissione.


  Attestato di tirocinio presentato nelle precedenti sessioni d'esame  

La dichiarazione di compiuto tirocinio, conforme al modello scaricabile dal sito internet www.consap.it, dovrà essere spedita a mezzo Raccomandata a.r. indirizzata a CONSAP S.p.A. Ruolo Periti Assicurativi - via Yser 14 - 00198 Roma, entro e non oltre il 31 marzo 2015, in originale o in copia autenticata, con allegata copia fotostatica del documento d’identità del perito che l’ha rilasciata. Le dichiarazioni di compiuto tirocinio prodotte dai candidati resteranno acquisite agli atti di CONSAP, anche in caso di mancata partecipazione alla prova d’idoneità. Coloro che hanno già presentato - nelle sessioni 2011, 2012 e 2013 - il predetto attestato in originale o in copia autenticata, oltre alla dichiarazione prevista al comma 3 lettera h), dovranno dichiarare nella domanda di ammissione - sempre ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, e con le responsabilità di cui all’articolo 76 dello stesso decreto – di aver già prodotto l’attestato di compiuto tirocinio, precisando la sessione d’esame di riferimento.

  Modulo di domanda in forma cartacea a cura di Consap 

Il modulo della domanda, così come compilato dal candidato, sarà stampato da CONSAP sottoposto al candidato per la sottoscrizione il giorno dello svolgimento dell’esame, al momento dell’identificazione.  Allo stesso tempo, il candidato sottoscriverà la dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di partecipazione, previa: 

Il giorno dello svolgimento della prova di cui all’articolo 5, al momento dell’identificazione, il candidato dovrà sottoscrivere il modulo di domanda ai sensi degli articoli 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, e con le responsabilità di cui all’articolo 76 dello stesso decreto, previa: 
  1. esibizione di un documento di riconoscimento in corso di validità; 
  2. consegna della marca da bollo di € 16,00 di cui al comma 3, lettera i; 



  Cause di esclusione dalla prova di idoneità  

È escluso dalla partecipazione alla prova di idoneità il candidato che: 
  1. alla data di presentazione della domanda di ammissione, non sia in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1, comma 2; 
  2. non abbia fatto pervenire a CONSAP l’originale o la copia autenticata dell’attestato di compiuto tirocinio di cui all’art. 2, comma 4; 
  3. il giorno dello svolgimento della prova di cui all’articolo 6, non esibisca un documento di riconoscimento in corso di validità e rifiuti di sottoscrivere la dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di partecipazione di cui all’art. 2 comma 7.



  Data e luogo della prova d’esame  

La data, il luogo e l’orario della prova d’esame saranno comunicati - successivamente alla scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione e comunque entro il 15 giugno 2015 sul sito di CONSAP all’indirizzo www.consap.it. Tale comunicazione assume valore di notifica a tutti gli effetti di legge.




Per informazioni