AICIS Notizie‎ > ‎

Responsabilità Civile Professionale

pubblicato 19 lug 2013, 10:18 da Redazione Aicis   [ aggiornato in data 27 lug 2013, 09:14 ]

Saltato l’emendamento proposto il 14 luglio scorso che prorogava di un altro anno il termine per la stipula già obbligatoria per tutte le professioni non regolate da ordine e collegi. Il 15 agosto prossimo scade il termine per stipulare una polizza di RC professionale anche per i professionisti iscritti in ordini e collegi.

Tra poco meno di un mese, quando la maggior parte di noi si troverà a trascorrere il meritato riposo estivo, scatterà l’obbligo di stipulare una polizza per la responsabilità civile professionale, anche per i professionisti iscritti in ordini e collegi. Obbligo che, in realtà, è già vigente dall’agosto del 2012 per tutte le altre professioni regolamentate e non. Tra queste rientra la categoria dei Periti Assicurativi poiché l’attività peritale, pur essendo regolamentata dalla legge, non ha un ente esponenziale che si identifica in una delle due tipologie istituzionali.

Il differimento di un anno degli obblighi indicati dall'articolo 3, comma 5, lettera e) del D.L. n. 138/2011 n. 137, era stato approvato per dare la possibilità agli ordini professionali di agevolare i propri iscritti nella stipula di una copertura assicurativa attraverso convenzioni collettive, senza la necessità di doversi rivolgere direttamente alle imprese assicurative, la cui maggior parte non si era ancora organizzata per profilare prodotti ad hoc a costi ragionevoli.

Il 14 luglio scorso è stato presentato un emendamento di modifica del "Decreto del Fare" che, contrariamente a quanto previsto, non verrà portato in discussione in aula lunedì 22. L'emendamento era stato richiesto per consentire agli ordini professionali di ottenere le migliori condizioni di convenzione. 

Resta l'obbligo per tutti gli altri professionisti che, in questo momento, meno della metà ha provveduto alla stipula anche in ragione dell'offerta di prodotti ancora contenuta da parte delle imprese assicurative che hanno mantenuto costi importanti.

In ragione dell'obbligo vigente per i Periti Assicurativi dal 2012, Aicis ha attivato da tempo una convenzione di copertura per le attività peritali riservate ai propri iscritti, sostituendo la polizza già attiva da oltre quindici anni.