Comunicazioni‎ > ‎

Sottoscrizione parcelle 2012

Da ogni parte del Paese è giunta richiesta affinché venga raccolta la voce dei periti assicurativi rispetto alla necessità impellente di adeguare le tariffe all'interno del mercato assicurativo che, allo stato, costituiscono un grave ostacolo all'esercizio dell'attività peritale.
I costi di gestione sono lievitati non solo in parallelo con la situazione economica del Paese (generi di prima necessità, carburante, affitti, personale) ma anche in ragione delle necessità delle mandanti, il cui modus operandi, forzato o meno dalle normative, ha inciso molto sugli investimenti affrontati dai periti assicurativi. L'aumento del personale è tra le voci di spicco nelle necessità dovute all'utilizzo dei portali diversi per ogni mandante e, non ultimo, alla gestione della corrispondenza dovuta per normativa.
Facendosi carico dell'iniziativa, i periti assicurativi italiani chiedono ad ogni collega, per tramite di Aicis, indipendentemente dalla sigla di appartenenza, di compilare la sottostante sottoscrizione che verrà sottoposta all'attenzione delle imprese, di Isvap e Consap (quale nuovo interlocutore) ed Ania.

Sottoscrizione petizione per l' adeguamento delle parcelle 2012