Sottoscrizione parcelle 2012

Associazione Italiana Consulenti Infortunistica Stradale

24 ott 2012,

Da ogni parte del Paese è giunta richiesta affinché venga raccolta la voce dei periti assicurativi rispetto alla necessità impellente di adeguare le tariffe all’interno del mercato assicurativo che, allo stato, costituiscono un grave ostacolo all’esercizio dell’attività peritale.I costi di gestione sono lievitati non solo in parallelo con la situazione economica del Paese (generi di prima necessità, carburante, affitti, personale) ma anche in ragione delle necessità delle mandanti, il cui modus operandi, forzato o meno dalle normative, ha inciso molto sugli investimenti affrontati dai periti assicurativi. L’aumento del personale è tra le voci di spicco nelle necessità dovute all’utilizzo dei portali diversi per ogni mandante e, non ultimo, alla gestione della corrispondenza dovuta per normativa.

Facendosi carico dell’iniziativa, i periti assicurativi italiani chiedono ad ogni collega, per tramite di Aicis, indipendentemente dalla sigla di appartenenza, di compilare la sottostante sottoscrizione che verrà sottoposta all’attenzione delle imprese, di Isvap e Consap (quale nuovo interlocutore) ed Ania.

Sottoscrizione petizione per adeguamento parcelle 2012Con il presente modulo, il Perito sottoscritto, iscritto al Ruolo Periti Assicurativi (RPA), aderisce alla sottoscrizione di richiesta di adeguamento delle parcelle rispetto agli indici ISTAT ed ai costi dei servizi operati oltre l’attività di accertamento e stima dei danni ex art. 157 del D.L. 7/9/2005 n. 209 (Cod. Delle Assicurazioni Private).
La petizione verrà inoltrata, a cura di AICIS, a tutte le principali imprese di assicurazione operanti in ambito RCA, per conoscenza ad ISVAP e ANIA, con richiesta a queste ultime di inoltrare la comunicazione a tutte le imprese e richiedere un incontro per le valutazioni del caso.
_____________________________________________
PRECISAZIONI
L’iniziativa è stata richiesta dai periti assicurativi affinché AICIS raccolga le firme necessarie per dare corso alla petizione e portare il caso in discussione presso le imprese assicurative.
Con l’invio del presente modulo, il sottoscrittore riceverà il testo integrale della petizione per cui è necessario indicare correttamente il proprio indirizzo di posta elettronica (si raccomanda di verificarne con cura la correttezza).
I dati indicati in petizione saranno costituiti dal Nome, Cognome, n. di RPA, documento identificativo.
È di rilevante importanza segnalare le imprese con cui si collabora.
AICIS si impegna a tenere informato il sottoscrittore sul decorso dell’iniziativa.
L’adesione alla petizione non implica l’iscrizione ad Aicis e può essere effettuata da chiunque abilitato RPA.
Per maggiori informazioni, scrivere alla segreteria nazionale di Aicis.

CONDIZIONI DI ANNULLAMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE
In qualsiasi momento (salvo che la petizione sia già stata inoltratata ai destinatari) è possibile annullare la propria sottoscrizione scrivendo all’indirizzo segreteria@aicis.it.
_____________________________________________
*Campo obbligatorioCOGNOME Nome *La tua rispostaN. Iscriz. Ruolo Perii Assicurativi *Indicare l’attuale numero di iscrizione al Ruolo Periti Assicurativi senza P000000… È possibile verificare il proprio numero attraverso il link sula colonna di sinistra sul sito www.aicis.it oppure direttamente all’all’indirizzo https://nsiv.isvap.it/RP/RuoloPeriti/La tua rispostaE-Mail *Indicare l’indirizzo di posta elettronica sul quale si desidera ricevere il testo di sottoscrizione e le comunicazioninsull’iniziativa. Si raccomanda di verificare la correttezza dell’indirizzo indicato poiché, in caso di errori, non potrà essere inoltrato alcunché.La tua rispostaIndirizzo *Indicare l’indirizzo della propria sede operativaLa tua rispostaProvincia *Indicare la siglaLa tua rispostaCittà *Indicare la città della propria sede operativaLa tua rispostaDocumento di identità *L’indicazione del documento è indispensabile per ufficializzare la sottoscrizioneScegliN. documento *Indicazione necessaria per ufficializzare la sottoscrizioneLa tua rispostaGruppi assicurativi *Indicare i principali gruppi assicurativi con cui si collaboraFondiaria SAIAllianzGeneraliUnipolAxaCattolicaReale MutuaNon opero con società di gruppoAltro:Imprese assicurative *Indicare le imprese assicurative con cui si collabora, separandole con la virgola.La tua rispostaInformativa Legge 196/2003 *Mediante la compilazione e l’invio dei moduli presenti sul sito o l’invio di una richiesta ad un indirizzo di posta elettronica AICIS, rilasci il tuo consenso affinché i dati da te forniti vengano trattati per la gestione di rapporti contrattuali e pre-contrattuali da parte dell’Associazione Italiana Consulenti Infortunistica Stradale, titolare del trattamento; le comunicazioni in oggetto riguarderanno esclusivamente la tua richiesta. In relazione a quanto sopra, si rammenta che ti spettano l’esercizio dei diritti di accesso ai tuoi dati personali ai sensi degli articoli 7 e seguenti del TU 196/03, come la rettifica o la cancellazione presso i nostri archivi dei dati che ti interessano. I diritti dell’interessato possono essere fatti valere per telefono, fax, posta o posta elettronica certificata. I dati saranno trattati, sia manualmente che con sistemi informatici, dai nostri incaricati nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge; i dati raccolti saranno conservati e trattati per il periodo necessario per il raggiungimento di predette finalità. I dati da te inviati hanno natura obbligatoria. La mancata accettazione e la conseguente mancata autorizzazione all’utilizzo dei dati comporta l’impossibilità per AICIS ad erogare i propri servizi. Estremi identificativi del Titolare: Titolare, nonché responsabile, del trattamento dei tuoi dati, è AICIS – Associazione Italiana Consulenti Infortunistica Stradale, nella persona del Presidente, con sede legale in Milano, Via Piranesi, 31.Dichiaro di aver letto l’informativa sulla Legge 196/2003.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *